La Kabbalah e Platone

Le due vie del risveglio interiore dal mito della caverna all’albero della vita

Anno Pubblicazione : 2020

Il modo in cui insegnano la filosofia nelle scuole può essere noioso e pesante. Ma da oggi, conoscere il pensiero degli antichi filosofi è facile e divertente!

“La Kabbalah e Platone” di Ferdinando Moshe Pitari propone un confronto coraggioso e sorprendente tra due mondi solo in apparenza distanti, consegnandoci una visione d’insieme accattivante e briosa che conferma la validità, quanto mai attuale, di un archivio di saggezza che merita di essere ancora trasmesso e rivisitato.

Con un’avvincente panoramica di ampio respiro sull’antica filosofia occidentale, riletta in chiave kabbalistica, l’autore dà vita ad un confronto vivace che sollecita riflessioni e approfondimenti sia negli esperti del settore sia in coloro che approcciano il tema per la prima volta.

Una lettura frizzante e sobria, l’ideale compagno di viaggio per riscoprire le meraviglie della Kabbalah e la bellezza della filosofia in modo semplice e leggero.

Autore

Ferdinando Moshe Pitari nasce nel 1959 ad Avezzano, in provincia de L’Aquila, dove viene cresciuto dai nonni materni discendenti dei marranos, gli ebrei espulsi dalla Spagna nel 1492 dal Re Ferdinando. Si trasferisce presto a Torino, dove compie i suoi studi e comincia ad avvicinarsi alla cultura ebraica, incuriosito anche dall’origine sefardita della madre. Interessato da sempre alle tematiche riguardanti la crescita spirituale e la consapevolezza, nella sua attività di studio e di ricerca incontra nella Kabbalah la sua… “anima gemella”. Ancora oggi, dopo diversi anni, lo studio…

Indice

Biografia dell’autore

Ringraziamenti

Due note sul libro e sull’autore

Prefazione di Marina Busetto

Platone e il suo pensiero

Kabbalah e filosofia, un breve sunto

Una storia in parallelo: Adam e Liside

Malchut e la caverna: i mondi primordiali

Il mondo della caverna e Assiah

Liside e Adam: la prima luce

Il valore della luce

Analisi kabbalistico-filosofica

La porta si apre

Il mondo di Liside

Il mondo di Adam

Il mondo delle cose

Yetzirah, il mondo della formazione

La situazione di Liside

La situazione di Adam

La chiave della prima svolta: il mondo di Beriah

Le scoperte di Liside

Le scoperte di Adam

Indici del cammino

Beriah e mondo delle idee: dubbio ed entusiasmo

Il mondo di Atzilut: la consapevolezza

Atzilut e mondo delle idee

Evoluzione di Liside

Il mondo delle idee

Evoluzione di Adam

Breve storia dello Zohar

Verso la svolta

Preparazione di Liside

Preparazione di Adam

Il mondo superiore delle idee

Il mondo di Atzilut

La fine è un nuovo inizio

Liside e il mondo dell’assoluto

Il mondo di Adam Kadmon

Cambiare il finale: un’esigenza

Trarre una conclusione

Piccolo sunto del mito della caverna

I quattro mondi e l’Adam Kadmon

Mondo di Assiah

Mondo di Yetzirah

Mondo di Beriah

Mondo di Atzilut

Adam Kadmon

Altre storie

Il mito di Er e la reincarnazione

Hashgashah ovvero il karma

Il timeo: cosmo e fine del caos

Fedone: prepararsi alla morte

Il punto finale: l’importanza dell’esperienza

Il simposio: un momento conviviale

Breve storia di Platone

Altre piccole storie

Anassimandro e l’apeiron

Teoria dell’apeiron

Anassagora e il nus

La teoria dei semi

Il nus

La teoria delle mani

Aristotele e l’etica nicomachea

La giusta via di mezzo

Eraclito e il “panta rei”

Epicuro e il tetrafarmaco

Pitagora: “numeri di classe”

So di non sapere

La maieutica, fondamento dellìinsegnamento

So di non sapere

Morte di Socrate

Plotino e il neoplatonismo

Emanentismo e kabbalah

Parmenide: essere o non essere

Conclusione

Bibliografia

https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__kabbalah-platone-moshe-pitari-libro.php?id=182916

(Texte de l’éditeur)

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *